A.N.Carabinieri

OSSERVATORIO METEO E SISMICO

Per motivi di sicurezza l'iscrizione al portale dell'ANCarabinieri servizio meteo e sismico dovra' essere richiesto tramite email all'amministratore del portale

 

  

                                                                               

 

 Clicca per il live 

 Sismometri Realtime

 RSOE - Emergency and Disaster Information Service 

 

Twittereimages

Google

 

415164 290078957726114 1487866693 o 

Misura la tua velocita' ADSL

Disclaimer

Analisi in quota
 

isobare

 
 

ISOBARE: sono linee che congiungono punti di uguale pressione atmosferica, conseguenza del peso che esercita l'atmosfera stessa. Sono importanti perchè quando l'atmosfera è pesante (sopra, diciamo, i 1020 millibar) non lascia passare le perturbazioni e garantisce tempo bello. Al centro delle zone di alta pressione c'è una A oppure una H, al centro di quelle di bassa, verso le quali 'entrano' le perturbazioni, una B oppure una L.

     

fronte caldo

 

FRONTE CALDO: Dove vedete questo simbolo potete prevedere temperature più elevate e, a volte, piogge sottili. Il fronte caldo si forma infatti quando una massa d'aria calda e umida in movimento incontra una massa d'aria fredda e secca. In questi casi l'aria calda è costretta a salire verso l'alto, creando nubi stratificate, per esempio cirri e altostrati, che possono portare a piogge diffuse.

     

fronte freddo

 

FRONTE FREDDO: Spesso significa temporali. Il fronte freddo si forma infatti quando una massa d'aria fredda e secca in movimento si incunea sotto aria più calda ed è in grado di spingere quest'ultima verso l'alto. Incontrando temperature inferiori, l'umidità può dare origine a nubi del tipo cumuli, che portano a rovesci e temporali.

     

fronte occluso

 

FRONTE OCCLUSO: In pratica è la continuazione della situazione descritta come fronte freddo. L'aria calda, scalzata da quella fredda, sale in quota. Il fronte occluso può dare temporali in estate e nevicate in inverno. Poi 'invecchia' e muore.

 

Isobare, temperature e condizioni

Fonte:Università di Colonia
 

Analisi e situazione

Condizioni attuali secondo il modello Hirlam


 
Previsione a 24h