A.N.Carabinieri

OSSERVATORIO METEO E SISMICO

OXYGEN WIRELESS

 

  

                                                                               

 

 Clicca per il live 

 Sismometri Realtime

 RSOE - Emergency and Disaster Information Service 

 

Twittereimages

Google

 

415164 290078957726114 1487866693 o 

Misura la tua velocita' ADSL

Disclaimer

AUMENTO DELL'INSTABILITA' POMERIDIANA DA MERCOLEDI' 20 CON VELOCE PEGGIORAMENTO VENERDI' 22 CON CALO TERMICO E TEMPORALI, POI MIGLIORA NEL WEEKEND - Bollettino meteo del 19 Giugno 2018 - ore 10.00


L'alta pressione presente sul centro-nord si mantiene ancora attiva per qualche giorno, mentre al sud e sulla Sicilia continuano a rinnovarsi condizioni di instabilità con temporali anche forti, condizioni di instabilità che da mercoledi 20 tenderanno a coinvolgere un po' più le regioni centrali e l'area alpina. Tuttavia, complessivamente al nord e al centro anche martedi 19 giornata soleggiata con temperature massime intorno ai 30 gradi e leggera ventilazione settentrionale al centro, al sud e Sicilia variabilità con locali temporali che su Calabria e Sicilia orientale saranno intensi. Poi mercoledi 20 e giovedi 21 ancora tempo pressoché stabile al centro nord con solo qualche annuvolamento pomeridiano e rovesci sui rilievi appenninici e alpini, mentre ancora instabilità, seppure in attenuazione, al sud. Venerdi 22 una perturbazione dall'Europa centrale tenderà a portarsi sulle regioni nord-orientali e poi sabato sfilerà lungo l'Adriatico apportando variabilità e qualche temporale e un calo delle temperature ; si tratterà per il centro-nord di un passaggio rapido invece, poi, le condizioni di instabilità torneranno ad essere attive al sud, ma di questo avremo modo di riparlarne.

Sull'Umbria condizioni di tempo asciutto con leggera ventilazione settentrionale e temperature massime intorno ai 30 gradi, condizioni che si ripeteranno anche martedi 19; da mercoledi 20 e poi anche giovedi 21, durante il pomeriggio, potranno manifestarsi annuvolamenti associati a qualche rovescio sparso più probabile sui settori meridionali della regione. Poi, da venerdi e ancor più sabato 23, la pressione atmosferica sarà in calo e l'attività temporalesca pomeridiana si farà più presente, ma tratterà di un breve passaggio in quanto già da domenica 24 riprenderà a splendere il sole e le correnti si orienteranno da nord con venti freschi.

 

 
 
 
  • FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI Mw 5.9 NELLA ZONA DI OSAKA IN GIAPPONE: CI SONO VITTIME Epicentro sulla terraferma vicino Takatsuki, almeno 3 morti e 200 feriti Una forte scossa di terremoto di Mw 5.9 è stata registrata dalla JMA alle 00:58:35 ora italiana in Giappone, nella zona di Osaka, con ipocentro alla profondità di [...] L'articolo FORTE SCOSSA DI TERREMOTO DI Mw 5.9 NELLA ZONA DI OSAKA IN GIAPPONE: CI SONO VITTIME proviene da blueplanetheart.it.