A.N.Carabinieri

OSSERVATORIO METEO E SISMICO

OXYGEN WIRELESS

  

Dati Rete Linea Meteo

 

Dati Rete Linea Meteo

 

 

  

                                                                               

 

 Clicca per il live 

 Sismometri Realtime

 RSOE - Emergency and Disaster Information Service 

 

Twittereimages

Google

 

415164 290078957726114 1487866693 o 

Misura la tua velocita' ADSL

Disclaimer

ROVESCI E TEMPORALI NELLA GIORNATA DI VENERDI' 29, POI INSTABILITA' POMERIDIANA PROBABILMENTE FINO A MARTEDI' 2 GIUGNO - Bollettino meteo del 28 maggio 2020 - ore 18.45

La circolazione di aria instabile che da giorni staziona sull'Europa orientale tende ad estendere la sua influenza all'area alpina e alla penisola italiana e nei giorni a venire,continuando il suo moto retrogrado verso ovest, andrà a coinvolgere anche il Mediterraneo occidentale e la penisola  Iberica. Poi, dai primi giorni di giugno, probabilmente altri impulsi di aria fredda ed instabile provenienti dal nord Europa riattiveranno questa circolazione depressionaria in area mediterranea dando un impronta di variabilità  al tempo all'inizio della stagione estiva. Intanto, da venerdi 29 nuvolosità e fenomeni dal settore di nord-est della penisola si trasferiranno rapidamente sull'appennino centro-settentrionale e poi sulle aree interne del centro con rovesci e temporali sparsi ,probabili colpi di vento nelle aree temporalesche e temperature in calo al centro-nord, durante il pomeriggio nuvolosità e fenomeni si estenderanno anche a parte del centro-sud. Poi, sia per sabato 30 che per domenica 31 a mattinate con cielo poco nuvoloso farà seguito un aumento di nubi durante la giornata con rovesci e temporali sparsi più probabili e frequenti sui rilievi alpini e  appenninici con miglioramento serale, le temperature in diminuzione di qualche grado si porteranno su valori anche se di poco inferiori alle medie del periodo.

Sull'Umbria sin dalla mattinata di  venerdi 29 la nuvolosità sarà in aumento con associati rovesci o temporali ad iniziare dal settore nord della regione in estensione poi, durante la giornata, a tutta la regione, mentre avremo un generale miglioramento dalla serata, la temperatura sarà in calo a causa dei freschi venti settentrionali. Anche sull'Umbria sia sabato che domenica avremo mattinate con poche nubi e ampi spazi di sereno, nubi che invece  poi andranno ad aumentare con rovesci sparsi o locali temporali in attenuazione dalla serata, le temperature in questo contesto di circolazione atmosferica a carattere freddo si manterranno su valori inferiori alle medie del periodo.

  • SCOSSA DI TERREMOTO DI Ml 3.2 NELLA ZONA DELL’ETNA IN SICILIA Epicentro nella zona occidentale dell’Etna, ipocentro a circa 17 km di profondità, evento avvertito dalla popolazione Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è avvenuta alle ore 23:21:12 italianedel 26 maggio 2020 nella zona occidentale dell’Etna, con ipocentro alla profondità di circa 17 km. [...] L'articolo SCOSSA DI TERREMOTO DI Ml 3.2 NELLA ZONA DELL’ETNA IN SICILIA proviene da blueplanetheart.it.

 specializzazioni-anc-formazione

Webcam Osservatorio

Meteosat

Radar Meteo PC

Radar dpc

 

415164 290078957726114 1487866693 o

 

LOGO-BPH-360-Retina

 

Logon Sara1

  

IESN

 

earthquake network

 

Logo iaresp 1

 

Earthquake Network

 

Calamity

Calamity

 

 

Attivita' solare

 


Status
Status
 

Windfinder

 

 

Open Weather Map

 

 

Fronti 24h

Realtime M.network

Rete Meteonetwork

Realtime Lineameteo

schermata del_2012_09_16_11_01_29_resized

Nome depressione

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
156x41

 

Youtube1

qrcode 1